Film ambientati a Parigi: la Ville Lumière al cinema

In questo difficile momento storico durante il quale ci è impossibile viaggiare e persino andare al cinema, troviamo giusto ed utile sperimentare nuovi modi per viaggiare con la mente.

In questo articolo vogliamo portarvi alla scoperta di nuove prospettive sulla nostra, amatissima Parigi. Seguiteci in questo nuovo, poetico, viaggio virtuale!




Ragazza a Parigi





Parigi

Parigi è la famosissima capitale della Francia: una delle città più importanti d'Europa, punto di riferimento artistico ma anche culturale e gastronomico. Caratterizzata da ampi boulevard e dalla Senna che scorre placida in città, è una città dalle mille sfaccettature e personalità. Oltre a monumenti iconici come la Torre Eiffel e Notre-Dame, la città è rinomata per i tanti caffè e per gli scenografici negozi di alta moda.




Il favoloso mondo di Amélie Poulain

Film cult del 2001 di Jean-Pierre Jeunet, la pellicola ci mostra una Parigi onirica, musicale ed un po’ naïf. Il film è ben congeniato e supportato dal lavoro eccezionale di un cast di attori talentuosi. Si tratta di uno dei film francesi più famosi a livello internazionale. Perfettamente accompagnato dalla musica di Yann Tiersen, il film racconta la vita di Amélie Poulain (Audrey Tautou), giovane sognatrice e di tanti personaggi bizzarri che ruotano attorno alla sua quotidianità. Per vedere e ritrovare una Parigi magica anche se forse un po’ troppo idealizzata!

Da non perdere: Café des Deux Moulins - 15, angolo tra rue Lepic e rue Cauchois, 57018 Paris




Funny Face

Altro film cult, diretto da Stanley Donen ed uscito nel 1957. Si tratta di un film musicale con protagonisti d’eccezione Audrey Hepburn (nei panni della giovane ed ingenua bibliotecaria Jo Stockton) e Fred Astaire (lo smaliziato fotografo di moda Dick Avery). Il film è una vera dichiarazione d’amore alla capitale francese, con alcune bellissime scene girate a Montmartre e sulla Tour Eiffel.  

Da non perdere: Montmartre, il quartiere degli artisti!




Moulin Rouge!

Se non avete problemi a confrontarvi con i musical non potete perdervi questa straordinaria pellicola del 2001 di Baz Luhrmann. Il Moulin Rouge, storico locale notturno ai piedi di Montmartre, affacciato sulle strade di Pigalle, (il quartiere a luci rosse della capitale) è uno dei luoghi iconici della capitale francese. Una storia ispirata a La Traviata di Giuseppe Verdi, ma ambientata nel 1899 in una coloratissima, sfrontata e vivace Parigi. Il film vede come attori protagonisti Nicole Kidman e Ewan McGregor, che si muovono abilmente in un vortice musicale fatto di  canzoni contemporanee rivisitate e grandi classici. Un punto di vista decisamente “pop” e ben poco stereotipato della nostra amata Paris!  

Da non perdere: il Moulin Rouge - 82 Boulevard de Clichy, 75018 Paris




Per le strade di Parigi





La vie en rose (La Môme)

Film di Olivier Dahan del 2007 dedicato alla vita di Édith Piaf. La pellicola racconta la vita della famosissima cantante dal 1918, quando è ancora una bambina, fino al 1963, anno della sua morte. Vincitore di due premi Oscar (miglior trucco e migliore attrice protagonista a Marion Cotillard) è un film da non perdere per le sue atmosfere suggestive e per la straordinaria colonna sonora.

Da non perdere: Montmartre e il Sacre Coeur (35 Rue du Chevalier de la Barre, 75018 Paris).




Midnight in Paris

Film di Woody Allen del 2011 ambientato a cavallo tra la Parigi contemporanea e quella degli anni Venti. In questa originale commedia lo sceneggiatore americano Gil Pender (interpretato da Owen Wilson), si perde tra le proprie fantasie per le strade di Parigi, stregato dal fascino della città e della sua storia culturale. Continuamente diviso tra i suoi desideri e quelli della futura moglie, Gil si ritrova a passare le proprie serate con Zelda e Scott Fitzgerald, Pablo Picasso, Hemingway e molti altri intellettuali del secolo scorso. Imperdibile!

Da non perdere: Giverny, in Normandia, dove si trova si trova la casa dove dimorò e morì Claude Monet (oggi sede della Fondation Claude Monet).

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: un elenco dei posti da visitare che vi hanno stregato guardando i film!
  • Libro da leggere: Lo specchio delle nostre miserie di Pierre Lemaitre 
  • Periodo consigliato: autunno, primavera, estate
  • Viaggio da fare: in coppia, da soli ma anche in famiglia!
  • Aforisma: "Strappatemi il cuore, ci vedrete Parigi." (Louis Aragon)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.2.3);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link