I sei borghi più belli d’Europa

Qui nel vecchio Mondo abbiamo alcuni tra i borghi fra i più belli del pianeta. Cittadine in grado di offrire arte, storia, emozioni ed esperienze culturali davvero fuori dal comune.

In questo articolo vogliamo portarvi alla scoperta di alcune perle della nostra cara, vecchia Europa che (come sempre!) non ci delude mai e ci sorprende sempre!




Regno Unito: Bibury




Regno Unito: Bibury

Quando andrai a Londra, anche se la City è ricca di attrazioni interessanti, non limitarti e prova ad organizzare una gita in questo meraviglioso villaggio. Bibury dista poco più di 100km da Londra, ma vale assolutamente il viaggio. L'artista e scrittore britannico William Morris lo definì "il più bel villaggio di tutta l'Inghilterra". Si trova nel Gloucestershire situato nell'area delle Cotswolds, lungo il corso del fiume Coln. E’ un continuo susseguirsi di cottage del XIV secolo: percorrete l'Arlington Row, lungo il fiume, ed ammirateli tutti. Visitate la chiesina di St. Mary, l’antico mulino ed il museo di tessuti.




Francia: Colmar




Francia: Colmar

Colmar si trova nel nord est della Francia, in Alsazia, famosa per il vino, i formaggi e per la birra. E’ famosa in tutto il mondo per la sua bellezza, per le sue colorate case a graticcio e per la sua ambientazione da fiaba. Il periodo migliore per visitare Colmar in un giorno è sicuramente il mese di dicembre, quando la città è decorata a festa.La chiamano la "piccola Venezia" per via dei canali che la attraversano. Un weekend in questo bellissimo borgo alsaziano risalente al IX secolo, dove perdersi a piedi, in barca o bere un buon bicchiere di vino, è senz’altro un piccolo lusso da concedersi almeno una volta nella vita.




Grecia: Folegandros




Grecia: Folegandros

Lontana dal turismo di massa, Folegandros, nelle Cicladi, è un vero paradiso. Folegandros è un’isola schietta e a tratti aspra, lontana dalle tendenze e dal glam. I suoi ristoranti sono semplici ma autentici, gli abitanti accoglienti ed il paesaggio eccezionale. Gode del tipico clima delle isole greche, ovvero inverni miti ed estati molto calde. Le spiagge di Folegandros non sono attrezzate ma bellissime. Chora (Folegandros Town), è una delle cittadine delle Cicladi più suggestive: sembra quasi sospesa a ridosso del mare. La cittadina si sviluppa con strette viuzze attorno ad una fortezza, testimonianza del dominio veneziano sull’isola, e si caratterizza per tre graziose piazze con le immancabili taverne con tavolini all’aperto.




Spagna: Albarracín




Spagna: Albarracín

Gioiello medievale dell’Aragona, Albarracín è per molti il più bel borgo di tutta la Spagna. Sorge in mezzo ad aride colline, a 1182 metri di altezza ed offre al visitatore i suoi bellissimi ed antichi edifici circondati da maestose mura fortificate. Venne probabilmente fondata in epoca romana ma dell’occupazione imperiale non resta alcuna traccia. La città è invece caratterizzata dal suo conjunto histórico, il borgo, scon i bei monumenti di epoca musulmana (X-XII secolo) e successivi alla Reconquista. Visita l’Alcázar, la Cattedrale del Salvatore e uno dei simboli di Albarracín, la muraglia, che circonda quasi per intero il borgo.




Irlanda: Cong




Irlanda: Cong

Paese natale del padre di Oscar Wilde, Cong si trova al confine tra la Contea di Mayo e quella di Galway. E’ borgo delizioso borgo, nel quale perdersi tra i tanti i muretti in pietra, ricoperti di verde, e piccole chiese d'altri tempi. Un posto ideale dove fare una piacevole sosta di qualche ora, alla scoperta del famoso ponte utilizzato per le riprese di "The Quiet Man" di John Ford, dell'abbazia adiacente (risalente al XII secolo), e del castello che ospita una scuola di falconeria.




Svizzera:  Gruyères




Svizzera:  Gruyères

La cittadina di Gruyères (nota in tedesco anche con il nome di Greyerz) sembra essere uscita direttamente dal Medioevo. Molti conoscono il formaggio ma pochi sanno che il villaggio in cui viene prodotto è un affascinante borgo medievale. Non perdere l’imponente il castello del XIII secolo e le sue suggestive le stradine in cui passeggiare prima di fermarsi per gustare fonduta. Passeggiare per questa cittadina sarà un’esperienza incredibile: ad ogni passo ci si imbatte in nuovi soggetti da fotografare. Se cerchi un’esperienza particolare, ti consigliamo di visitare l’HR Giger Museum. Il museo ed il bar del creatore di Alien e vincitore del premio Oscar espongono le sue famose scenografie cinematografiche, i quadri, le sculture e i mobili. Qui potrai sorseggiare un Martini sotto una volta di ossa. L’Accademia della Fondue, invece, ti offre la possibilità di conoscere e sperimentare l’arte della preparazione di questo delizioso piatto tipico. Se preferisci il cioccolato ti consigliamo di prenotare un workshop presso la Chocolaterie de Gruyères.

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: scarpe comode
  • Libro da leggere: Luoghi d'Europa a cura di L. Angiuli e D. Battaggia
  • Periodo consigliato: tutto l'anno
  • Viaggio da fare: da soli o in compagnia
  • Aforisma: Ci sono tre principali gruppi di uomini: selvaggi, barbari inciviliti, europei. (Novalis)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.2.3);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link