Il Fado: patrimonio intangibile dell’umanità

Il Fado è un genere di musica popolare tipicamente portoghese delle città di Lisbona e Coimbra. Dal 2011 è stato riconosciuto dall'UNESCO come patrimonio intangibile dell'umanità.

La parola Fado deriva dal latino "fatum" che significa "destino". Si tratta di un genere musicale che racconta in maniera struggente la storia di Lisbona e del Portogallo tutto. Per tanti anni il Fado è stato ingiustamente degradato (perché associato alla dittatura) o sottovalutato (perché considerato una semplice attrazione turistica) ma da diversi anni ha finalmente ottenuto la considerazione che merita per il suo grande valore culturale.  




Un fadista





Il sentimento nel Fado


Tradizionalmente il Fado canta le pene d’amore, la nostalgia ma anche storie di vita quotidiana. Gli incontri ed i dolori della nostra vita, d’altronde, rappresentano un tema che non finisce mai di ispirare canzoni ad ogni latitudine. Il Fado raccoglie ed esprime da sempre la frustrazione delle periferie più povere ed abbandonate, le storie che si raccontano nelle taverne e negli ambienti del porto  e si riflettono in una musica malinconica e nostalgica. Si dice che “il Fado è il Fado”, che viene dall’intimo dell’animo portoghese.  Tuttavia una distinzione da fare c’è: esiste il fado dei cantanti e musicisti professionisti e quello dei dilettanti. A Coimbra, il Fado “vadio” (vagabondo) presenta delle caratteristiche peculiari ed è cantato dagli studenti.

Si distinguono due varianti di questo genere musicale:

- Il Fado di Coimbra, cantato esclusivamente da uomini nella città universitaria nel centro del Paese. viene cantato solo da uomini. E’ praticato nelle università, dove i cantanti, vestiti con mantelli neri, si rivolgono agli studenti per invogliarli nello studio. Raccontano la città e il fiume (il Rio Mondego) che la attraversa, la vita degli studenti, i loro amori, usando anche i testi dei grandi poeti Portoghesi

- Il Fado di Lisbona proviene dai quartieri popolari della città e racconta piccole storie della quotidianità delle periferie. Può essere cantato anche dalle donne.




Amalia Rodrigues ed il Fado moderno


Il Fado moderno è conosciuto oltre i confini Portoghesi ed europei soprattutto grazie all’arte ed al talento di Amalia Rodrigues, la "Regina del Fado". Alla notorietà di questo emozionante genere musicale sta contribuendo anche la nuova generazione di cantanti: Antonio Zambujo, Ana Moura, Mariza e Cristina Branco.




La storia del Fado


Le origini di questo genere musicale sono ancora poco chiare. Sembrerebbe essere nato sulle banchine di Lisbona nell’Ottocento dai marinai Portoghesi e dalla musica Brasiliana ed Africana. All’inizio veniva cantata esclusivamente nei quartieri popolari. Per conoscere questo struggente genere musicale è necessario visitare il Museu do Fado, situato a Alfama, uno dei quartieri storici di Lisbona. Qui, grazie ad una vasta documentazione, frutto di centinaia di donazioni, è possibile scoprirne la storia dai primi decenni del XIX secolo ad oggi. Sempre a Lisbona, vicino al quartiere di Madragoa, si trova la casa (oggi trasformata in museo) in cui ha vissuto Amália Rodrigues. La più carismatica e famosa tra le cantanti di Fado che ne ha plasmato l’immaginario imponendo l’immagine del classico vestito nero con lo scialle e che oggi riposa nel Pantheon Nazionale di Lisbona.




Museu do Fado





Ascoltare il Fado


Per scoprire questo affascinante aspetto della cultura Portoghese, lasciati travolgere dagli spettacoli organizzati in uno dei bar o ristoranti dove i fadistas (i cantanti di Fado) si esibiscono ogni sera. Potrai ascoltare questa musica nelle "casas de Fado" e, nella versione più autentica, nei quartieri di Alfama, Mouraria e Bairro Alto. Nel quartiere di Alfama, c'è un istituto nel quale si sono formati tutti i grandi nomi del Fado, il Fado em Si. Un locale conosciutissimo e storico è il Senhor Vinho, una delle più leggendarie case del Fado di Lisbona. Aperto nel 1975 dalla famosa cantante di fado Maria da Fé è diventato un punto di riferimento culturale della capitale Portoghese. Molti talenti si sono esibiti lì, come Ana Moura e António Zambujo, i più famosi cantanti di Fado del momento.



Se l'idea di visitare il Portogallo ti attrae ti consigliamo di leggere gli altri articoli che abbiamo dedicato a questo affascinante Paese. Abbiamo infatti parlato della bellissima Venezia Portoghese, abbiamo percorso un intrigante itinerario per un viaggio "on the road" e scoperto insieme cosa dovresti assolutamente vedere in un viaggio in Portogallo. Buona lettura!

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: scarpe comode
  • Libro da leggere: Il fado: storia e cultura della canzone portoghese di Rui Vieira Nery
  • Periodo consigliato: tutto l'anno
  • Viaggio da fare: in coppia o in famiglia
  • Aforisma: Alfama è un animale mitologico. Pretesto per sentimentalismi di vario colore, sardina che molti hanno voluto mettere sulle proprie braci, non sbarra il cammino a chi vi entra, ma il viaggiatore sente che l’accompagnano sguardi ironici. (José Saramago)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.2.3);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link