Natale: le quattro tradizioni più strane del Mondo

Questo sarà per tutti un Natale diverso dal solito. Ma sapevi che, nel Mondo, esistono delle tradizioni natalizie davvero bizzarre?

Ecco , quindi, quattro tradizioni natalizie davvero strane!




Il Caga Tio catalano





Spagna – il Caga Tio

In Catalogna, I bambini impazziscono per il Caga Tio (lo zio che fa la cacca). Si tratta di un ceppo di legno che "espelle" regali dalla parte posteriore. Nella notte dell'8 dicembre, festa dell'Immacolata Concezione, il piccolo ceppo viene messo al caldo, vicino al caminetto o coperto con una coperta. Ogni sera i bambini gli danno noci e cioccolato nella speranza che possa crescere. Il giorno di Natale, la famiglia si riunisce attorno al Caga Tio per esortarlo a tirare fuori tutti i regali: giocattoli, torroni, caramelle, ecc.




ClauWau





Svizzera – i Campionati del Mondo di Babbo Natale

Nella cittadina di Samnaun si svolge il ClauWau, ovvero il Campionato del mondo di Babbo Natale. Qui, squadre provenienti da tutto il mondo, competono vestiti da Babbo Natale, in una stazione sciistica locale. Le gare sono varie: da quelle con le ciaspole all’arrampicata, passando per gare di slitta e di decorazione di pan di zenzero. In particolare, durante la sfida di arrampicata, i concorrenti (sempre vestiti da Babbo Natale devono portare sacchi pieni di giocattoli sulle spalle e, dopo aver suonato i campanelli delle case, salire in cima alla canna fumaria.




Il lancio della scarpa





Repubblica Ceca - il lancio della scarpa

I cechi ritengono che il periodo di Natale sia il momento giusto per scoprire se troveranno la dolce metà. Tradizione vuole che le donne debbano affacciarsi  e lanciare una scarpa da sopra la spalla. Se la scarpa cadrà con la sua punta rivolta verso la porta, di casa la donna si sposerà l'anno seguente. In caso contrario, i preparativi per il matrimonio dovranno attendere!




In Norvegia si nascondono le scope!





Norvegia - occhio alla scopa

La Vigilia di Natale è una notte molto pericolosa in Norvegia. I norvegesi pensano infatti che proprio durante questa notte gli spiriti maligni provochino gli umani. La notte del 24 dicembre le streghe infatti escono per andare a caccia di scope da rubare per sfrecciare nella notte. Tradizionalmente in questa notte le scope e gli stracci vengono nascosti!  

 

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: Abiti molto leggeri, e un abito da sere
  • Libro da leggere: Intrigo in Crociera di Joanne Bonny
  • Periodo consigliato: inverno
  • Viaggio da fare: in famiglia o in gruppo con amici
  • Aforisma: Chi vive vede molto, chi viaggia vede di più. Proverbio arabo
  • Cosa mettere in valigia: un maglione natalizio
  • Libro da leggere: Il pianeta degli alberi di Natale di Gianni Rodari
  • Periodo consigliato: Natale!
  • Viaggio da fare: in coppia o in famiglia
  • Aforisma: A volte basta vedere per credere; altre volte invece le cose più reali di questo mondo sono le cose che non si vedono. (Polar Express – The Polar Express, 2004)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.5.6);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link