Alla scoperta di Procida, la Capitale italiana della cultura 2022

Procida è la più piccola delle tre isole partenopee, è un comune italiano di 10 292 abitanti della città metropolitana di Napoli in Campania. Il territorio comunale comprende interamente le isole di Procida e Vivara. Nominata capitale italiana della cultura per l’anno 2022.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

Come muoversi a Procida

Procida è molto piccola e se si ha tempo ci si può facilmente spostare a piedi. Per chi, invece, ha necessità di muoversi agevolmente e in modo più veloce sull’isola, le soluzioni sono diverse.

Nella piccola isola napoletana ci si può muovere in diversi modi, sia via terra che via mare, con Autobus di linea, micro taxi, scooter e bici a noleggio, barche e gommoni.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   

procida

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                 

Visitare Procida in un giorno

Un piccolo tour per visitare Procida in un giorno, da Terra Murata alla Chiaioella passando per la colorata Corricella, tra natura e architetture tipiche, tra sapori autentici e atmosfere d’altri tempi. L’isola di Procida, a poche miglia marine dalla terraferma si raggiunge facilmente in meno di un’ora di navigazione partendo dal porto di Napoli o di Pozzuoli. Le sue ridotte dimensioni, meno 4 km quadrati, rendono possibile che Procida in un giorno si possa visitare praticamente tutta, basta sapere dove andare e come raggiungere quelli che sono i principali centri storici dell’isola. Con il traghetto, o l’aliscafo, si arriva alla Marina Grande, il porto di Procida, centro nevralgico dove trovare ristoranti, bar, negozi d’abbigliamento, d’artigianato e di souvenir oltre a attività di noleggio motorini, biciclette, minicar e imbarcazioni di ogni tipo.

    

Perché Procida è famosa?

 

Procida è diventata famosa per essere l’isola del cinema, grazie a 5 film storici in cui spiccava come location: il più famoso “Il Postino”, ma anche “il Talento di Mr. Ripley”, “Francesca e Nunziata”, “Mariti in affitto” e infine “Fuoco su di me”. Non stupisce infatti che sia stata scelta proprio Procida come set perché ciò che conquista al primo sguardo è la sua fotogenia, a tratti “sgarrupata” come dicono i local, ma di un’armonia disarmante.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                             procida

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           

Procida Capitale Italiana della Cultura 2022

 

Procida è un’isola magica e, se non hai ancora avuto modo di visitarla, hai l’occasione perfetta per rimediare perché è stata scelta come Capitale Italiana della Cultura nel 2022.

Ad annunciarlo è stato il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini che ha letto il seguente responso: “Il progetto culturale presenta elementi di attrattività e qualità di livello eccellente. Il contesto di sostegni locali e regionali pubblici e privati è ben strutturato, la dimensione patrimoniale e paesaggistica del luogo è straordinaria, la dimensione laboratoriale, che comprende aspetti sociali e di diffusione tecnologica è dedicata alle isole tirreniche, ma è rilevante per tutte le realtà delle piccole isole mediterranee. Il progetto potrebbe determinare, grazie alla combinazione di questi fattori, un’autentica discontinuità nel territorio e rappresentare un modello per i processi sostenibili di sviluppo a base culturale delle realtà isolane e costiere del paese. Il progetto è inoltre capace di trasmettere un messaggio poetico, una visione della cultura, che dalla piccola realtà dell’isola si estende come un augurio per tutti noi, al paese, nei mesi che ci attendono. La capitale italiana della cultura 2022 è Procida”.


Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: infradito e costume
  • Libro da leggere: Procida, uno scrigno sul mare Libro di Antonella Cariati, Giovanna Actilio e Giovanna Palladino
  • Periodo consigliato: primavera, estate
  • Viaggio da fare: in coppia, in gruppo o in famiglia
  • Aforisma: Procida, uno scrigno sul mare.

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.5.6);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link