Bolsena: il lago degli Etruschi

Il lago di Bolsena, quinto per dimensioni in Italia, si trova nell’alto Lazio, al confine con Umbria e Toscana, nella caldera principale del complesso vulcanico Vulsinio. Ha una forma ellittica e due isole, Bisentina e Martana, residui di crateri vulcanici. E' principalmente alimentato da acqua piovana, in misura minore da sorgenti e nel fondale vi sono numerose sorgenti di gas ed acque termali (che arrivano a temperature di 40 °C!). Scopriamo insieme questo affascinante territorio, troppo spesso sottovalutato dagli stessi abitanti.




Marta





Perché visitare il Lago di Bolsena

Il Lago di Bolsena è il più grande lago di origine vulcanica d’Europa, formatosi in seguito al crollo dell’apparato vulcanico Vulsinio. Tale crollo ha dato origine ad un’enorme caldera, lentamente riempita dall'acqua. Il fondo lacustre si presenta molto irregolare e, come anticipato, il lago presenta due splendide isole, la Bisentina e la Martana. Entrambe sono ricche di vegetazione a macchia mediterranea. Nel lago vi sono pesci di varie specie e grazie all’abbondanza di cibo ed alla protezione riservata al luogo, troverete anche moltissimi uccelli acquatici, specialmente migratori. Sulle rive del lago di Bolsena sorgono anche tante piccole trattorie, spesso nate nelle vecchie capanne dei pescatori restaurate. Durante il soggiorno avrete la possibilità di scoprire tanti borghi suggestivi e ricchi di storia. Partendo da Bolsena e seguendo la strada panoramica in senso orario, troverete  Bolsena (la città che ha dato il nome al lago), Montefiascone (apprezzata soprattutto per il bel panorama complessivo del lago ed il vino), Marta (principale porto dei pescatori) e tanti altri luoghi incantevoli.




Bolsena

Bolsena, "la città del miracolo eucaristico" è strettamente legata alla solennità del Corpus Domini ma è anche caratterizzata da un panorama incredibile. Osservando Bolsena e il suo lago, si percepisce subito di trovarsi in un luogo dalla lunga storia. Per Bolsena sono passati Petrarca, Goethe, il pittore inglese Turner e molti altri personaggi ed artisti famosi a livello internazionale. Per Bolsena passava la famosa “Via Francigena” che, dal Medioevo fino all’epoca romantica, è stata l’arteria principale lungo la quale sono passati secoli di guerre, di pellegrinaggi e di giubilei verso il grande mito di Roma. Il turista di oggi, può rivivere questi itinerari sfruttando la rinomata offerta ricettiva locale attraverso le tante attrattive monumentali religiose e storiche. Dal suggestivo centro storico, agli scavi archeologici, passando per il Museo Territoriale, le catacombe paleocristiane, la bellissima Basilica di Santa Cristina, ed il porto turistico.




Montefiascone

Rinomata terra di produzione di vini DOC, Montefiascone sorge sulla vetta del colle più alto dei Monti Volsini, dal quale si gode di un incantevole panorama sul lago. Le numerose testimonianze etrusco-romane rivelano le antichissime origini della cittadina e tutto il territorio di Montefiascone (ricco di tufo) nel corso dei secoli è risultato favorevole allo sviluppo della coltivazione della vite. Montefiascone è infatti uno dei maggiori centri di produzione vinicola del Lazio. Il nome della cittadina rimanda immediatamente ai vigneti che ricoprono il suo territorio ed al pregiato Est!Est!!Est!!!, famoso in tutto il mondo. Il nome del famoso vino bianco locale deriverebbe da una scritta (EST! ovvero “c’è!”) che il vescovo Defuk faceva apporre sulle porte delle osterie italiane più meritevoli. Sembra che il vescovo apprezzasse talmente tanto il vino locale da sottolinearne la bontà con la tripla enfasi! Una volta qui non dimenticatevi di visitare la Rocca di Montefiascone (o Rocca dei Papi). Nonostante sia stata danneggiata nel corso del tempo, la Rocca intatta la sua maestosità ed importanza storica. La presenza quasi costante di numerose figure ecclesiastiche, fece di Montefiascone una meta privilegiata. Oggi è visibile solo una parte della rocca ma resta ancora uno dei luoghi di Montefiascone più suggestivi e visitati.




Capodimonte

La cittadina, situata sul pittoresco promontorio che si protende verso il Lago, è un incantevole centro turistico, la gemma del Lago di Bolsena. Si tratta di un antico borgo arroccato su un promontorio che si erge su una piccola penisola della riva sud occidentale del lago. Un territorio plasmato dall’attività vulcanica dell’apparato vulsineo e che storicamente è l’erede dell’antica Vesentum, importante città umbra etrusca. La vasta necropoli ha portato alla luce numerosi reperti archeologici, alcuni dei quali ritenuti veri tesori d’arte dell’età neolitica – villanoviana, etrusca e romana, attualmente esposti in musei a Roma, Firenze e Viterbo. Oltre alla bellezza ambientale, non perdetevi un giro del Centro storico, una visita guidata in motoscafo dell’Isola Bisentina ed il parco Archeologico di Monte Bisenzo.




Capodimonte





 Grotte di Castro

Grotte di Castro sorge su una rupe tufacea dei Monti Volsini, sul lato nord occidentale del lago di Bolsena e conserva ancora intatto il fascino della sua struttura medioevale. Il suo nucleo originale venne fondato nell’Alto Medioevo dagli abitanti scampati alla distruzione della vicina Civita, alla ricerca di un luogo sicuro e difendibile. Nel 1077 la Contessa Matilde di Canossa donò alla Chiesa Romana, da parte della Tuscia, una porzione di territorio che includeva anche Grotte. Fu questo il primo atto ufficiale in cui apparve il nuovo nome del paese. Vi consigliamo di visitare le Necropoli di Pianezze e di Vigna la Piazza, entrambe testimonianza dell’antico passato Etrusco. Interessante anche il Museo Archeologico e delle Tradizioni Popolari, in pieno centro storico, nel Palazzo che anticamente ospitava il Podestà.




Isola Bisentina e Isola Martana

Concedetevi un tour in battello o in motoscafo alla scoperta di queste suggestive isole lacustri. E’ possibile partire dal porto di Capodimonte o da Bolsena. Le escursioni, su entrambe le isole, non sono possibili perché private (ad eccezione di eventuali permessi dati dai proprietari) ma il giro panoramico è comunque molto interessante e gradevole, anche grazie alla possibilità di sostare nei pressi dell'isola Bisentina per un bagno rinfrescante.




Civita d’Arlena

Civita d'Arlena (o Civita del Fosso di Arlena) è un sito archeologico sulle alture del lago di Bolsena, sede di un antico abitato etrusco. Il sito è stato abitato dalla prima età del ferro, fino a tutto il IV secolo a.C., ed ebbe il periodo di maggior sviluppo tra il VII e VI secolo a.C. .Non perdetevi questa meraviglia archeologica. Nelle vicinanze della Civita, sono state ritrovate anche alcune necropoli, tra le quali la Necropoli La Capriola, risalente all'Età del Rame.




Marta

Marta, importante porto del Lago di Bolsena, è un caratteristico villaggio di pescatori. Sorge sulla sponda meridionale del lago e si presenta come un semplice borgo medievale con vicoli e piazzette, arroccato attorno alla Torre dell’Orologio. Qui potrete passeggiare sul tranquillo ed ombreggiato lungolago, godervi la spiaggia ed il suo porticciolo. Marta è famosa per l’ottima cucina, il vino DOC Cannaiola e per la “Barabbata”, una suggestiva festa popolare.




Bisenzio

Ultima tappa del nostro viaggio attorno al Lago di Bolsena, Bisenzio era il nome di un'antica città sulle sponde del lago, definitivamente abbandonata nel 1816 a causa della malaria. Il promontorio di monte Bisenzio (400 m s.l.m.) si affaccia sulla sponda sud-occidentale del lago di Bolsena fronteggiando l'isola Bisentina (alla quale dà il proprio nome), oggi resta solo un interessante sito archeologico, assolutamente da non perdere.

 

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: polaroid e scarpe da passeggio
  • Libro da leggere: Misteri, leggende e storia del lago di Bolsena di Claudio Lattanzi
  • Periodo consigliato: Primavera, Estate, Autunno
  • Viaggio da fare: in coppia, in famiglia, in gruppo
  • Aforisma: "Le acque tranquille di un lago riflettono le bellezze che lo circondano; quando la mente è serena, la bellezza dell’io si riflette in essa." (Bsk Iyengar)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.2.3);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link