Covid: cambiano i criteri per determinare i colori delle regioni

Con il nuovo decreto verranno inserite nuove regole a partire dal 1 agosto.  Cambiano quindi i criteri per determinare i colori delle Regioni e vengono introdotti due parametri principali oltre all’incidenza dei contagi da Sars-CoV-2. L’ingresso di una Regione in zona bianca, gialla, arancione o rossa è determinato dal numero di posti letto occupati negli ospedali, tra area medica e terapie intensive. Cerchiamo di comprendere meglio le nuove regole del Governo insieme e capire cosa cambierà in concreto.




Viaggiare in Italia





Zone e colori per le nuove regole

In base a quanto previsto dal decreto-legge 23 luglio 2021, n. 105, approvato dal Consiglio dei Ministri del 22 luglio, a partire dal 1° agosto le colorazioni delle Regioni sono stabilite, oltre che in base all’incidenza dei contagi (criterio ancora valido ma non determinante) sulla base di due nuovi parametri principali: il tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti affetti da covid-19 ed il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti affetti da covid-19. In pratica con le nuove regole una Regione può restare nella stessa fascia anche se ha superato il numero massimo di contagi settimanali previsto per quell’area, a patto che non superi le percentuali dei letti occupati negli ospedali e nelle terapie intensive. In base ai nuovi criteri stabiliti dal Governo in zona bianca si entra solo se le regioni si trovano in una delle seguenti condizioni:

  • l’incidenza settimanale dei contagi è minore di 50 casi ogni 100.000 abitanti per tre settimane consecutive;
  • l’incidenza dei casi supera i 50 ogni 100.000 abitanti ma si verifica una delle seguenti condizioni:
  • il tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti affetti da covid-19 è uguale o inferiore al 15%;
  • il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti affetti da infezione da Sars-CoV-2 è uguale o inferiore al 10%.




Come si entra in zona gialla

Una Regione entra o resta in zona gialla se si trova in una delle seguenti condizioni:

  • i contagi hanno una incidenza settimanale pari o superiore a 50 ogni 100.000 abitanti e il tasso di occupazione dei posti letto è superiore al 15% in area medica e al 10% in terapia intensiva;
  • il numero di contagiati a settimana è pari o superiore a 150 casi per 100.000 abitanti ma si verifica una delle seguenti condizioni:
  • i posti letto in area medica occupati da pazienti affetti da covid sono uguali o inferiori al 30%;
  • il numero di posti letto occupati in terapia intensiva da malati di covid è uguale o inferiore al 20%.




Vacanze in Italia





Come si entra in zona arancione

Per entrare o rimanere in zona arancione le Regioni devono trovarsi nelle seguenti condizioni:

 

  • l’incidenza settimanale dei contagi è pari o superiore a 150 ogni 100.000 abitanti;
  • il tasso di occupazione dei posti letto è superiore al 30%, ma non supera il 40%, in area medica ed è superiore al 20%, ma non supera il 30%, in terapia intensiva.

 

Come si entra in zona rossa

Entrano in area rossa le Regioni che si trovano nelle seguenti condizioni:

  • l’incidenza settimanale dei contagi è pari o superiore a 150 casi per 100.000 abitanti;
  • il tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti affetti da Sars-CoV-2 è uguale o superiore al 40%;
  • il numero di posti letto occupati da pazienti malati di covid in terapia intensiva è superiore al 30%.




Altre misure introdotte

Il nuovo decreto-legge introduce, inoltre, le seguenti misure:

  • proroga dello stato di emergenza nazionale al 31 dicembre 2021;
  • green pass obbligatorio per accedere a ristoranti al chiuso, spettacoli, eventi e competizioni sportive, musei, istituti e luoghi di cultura, piscine, palestre, centri benessere, fiere, sagre, convegni e congressi, centri termali, parchi tematici e di divertimento, centri culturali e ricreativi, sale da gioco e casinò, e concorsi pubblici.
  • nuove disposizioni per lo svolgimento di spettacoli culturali ed eventi sportivi;
  • test antigenici rapidi a prezzi ridotti fino al 30 settembre 2021.

 

Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere con attenzione il testo del nuovo decreto covid (decreto-legge 23 luglio 2021, n. 105) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 175 del 23-07-2021.

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: mascherina
  • Libro da leggere: Cecità di José Saramago
  • Periodo consigliato: estate
  • Viaggio da fare: in sicurezza ma con chi vuoi!
  • Aforisma: "Quello che possiamo dire è che quella influenzale è solo una delle pandemie che potrebbero colpire la comunità degli esseri umani nel futuro. Il mondo sta cambiando e alcuni di questi cambiamenti favoriranno il diffondersi di vecchie malattie infettive e l’emergere di nuove." (Cristiana Pulcinelli)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.5.6);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link