Isole Egadi: un paradiso a portata di mano

Arcipelago di tre isole e due grandi scogli poco distante da Trapani, la natura incontaminata regna sovrana. Favignana è l’isola più grande ed attrezzata. Levanzo, con solo 12 chilometri di coste e 200 residenti è la meta perfetta per chi è alla disperata ricerca di relax. Terminano questa meravigliosa rassegna di baie color smeraldo e grotte nascoste Marettimo, l’isolotto di Formica e lo scoglio di Maraone. Andiamo alla scoperta di uno degli arcipelaghi più belli del Mediterraneo!




Cala Rossa, Favignana





Favignana

Favignana misura 19 kmq e ha una particolare morfologia che le è valsa l’appellativo di “farfalla”. Favignana è il capoluogo: dominata dal Monte Santa Caterina  (non perdetevi il Forte saraceno in cima!) possiede alcune delle più belle calette dell’arcipelago. Fino a qualche anno fa era teatro della famosa e cruenta “mattanza dei tonni” che richiamava molti turisti. Per scoprire il paese si può partire dal porto, ammirare l’eleganza di Villa Florio, con i suoi tetti rosati e i merletti architettonici, e dare un’occhiata all’omonimo stabilimento (la vecchia industria conserviera del pesce). Nella piazza centrale del paese si trova la Chiesa Madre, in mezzo a negozietti di souvenir e locali tipici. Al suo interno trovate un crocifisso in legno del XIX secolo ed il reliquiario di Santa Maddalena di Canossa. Suggestivo, anche il Rione di Sant’Anna, primo nucleo del paese, dove si trovano ancora oggi le case più antiche e più belle.




Levanzo





Levanzo

Natura incontaminata, acque cristalline e spiagge pulite. Dista circa quattro chilometri da Favignana ed è l’isola più piccola. La sua costa è alta e frastagliata ed il punto più alto è il Pizzo del Monaco, che sfiora i 278 metri. Levanzo è costituita da rocce calcaree bianche che si articolano in numerose grotte. Il suo nome greco era Phorbantia per l’abbondanza di erba presente nell’isola. Si tratta di un’isola tutta da scoprire, meta privilegiata degli amanti del diving grazie alle sue acque cristalline.




Marettimo





Marettimo

L’isola più lontana dalla Sicilia, ha una superficie di 12 kmq ed un territorio prevalentemente montuoso. Un piccolo mondo antico di pescatori, dove la vita scorre lenta e la mondanità sarà solo un vago ricordo. Le case sono basse e bianche, ravvivate da persiane e porte blu, tra strade, vicoli e piazzette. È l’isola più occidentale dell’arcipelago, nonché la più alta e la più montuosa. La vita si svolge essenzialmente attorno a Cala Dogana, l’unico paese dell’isola. Per godervi davvero Marettimo, partite alla scoperta delle calette sparse lungo le coste, raggiungibili a piedi o con le barche dei pescatori.




Diving





Maraone e Formica

Due grandi scogli, di cui uno disabitato, che nascondono paesaggi sottomarini davvero unici. Maraone è un grosso scoglio di forma stretta e lunga poco più di 600 m. È completamente disabitato ma fa parte dell’importantissima zona protetta come riserva naturale. Precisamente nel tratto di mare tra le Isole di Favignana, Levanzo, Maraone e Formica è ubicata la cosiddetta Zona C (Riserva Parziale). Nonostante la particolare cura di questa zona non vi sarà vietato di praticare pesca sportiva in superficie, pesca professionale (vietata invece la pesca da traino) sempre sotto autorizzazione del Comune di Favignana. Tutta la zona è balneabile e sono consentite le immersioni anche a grande profondità: un posto eccellente per gli amanti del diving! L’isolotto di Formica, leggermente più grande, è considerato la quarta isola delle Egadi, ma in realtà si tratta di un caso a parte. L’isola non è altro che un terreno privato. Il luogo conserva un fascino particolare ed è possibile visitarla solamente previo invito oppure con approvazione della direzione poiché tutta la nuova struttura dell’isola è dedicata all’accoglienza di uomini in difficoltà sociale e per lo più con problemi di tossicodipendenza. 





 Turisti a Favignana





Cosa fare alle Egadi

Oltre a rilassarsi e prendere il sole, l’arcipelago rappresenta un vero paradiso anche per gli amanti degli animali e della natura in generale. L’arcipelago è infatti situato nel mezzo delle rotte migratorie quindi nel territorio si trovano moltissimi uccelli. Al fine di preservare le bellezze naturali dell’arcipelago, è stata recentemente istituita l’Area Marina Protetta (AMP) delle Isole Egadi, la più grande riserva marina d’Europa. Approfittate del vostro soggiorno qui per degustare il tipico dolce dell’isola, dei bombolotti ripieni di ricotta aromatizzati con limone, vanillina, cioccolato fondente e Marsala. A giugno, a Favignana, si tiene “BonTon”, un’interessante rassegna enogastronomica di tonni e prodotti di tonnara. Tra le manifestazioni religiose da non perdere, il 14 settembre e sempre a Favignana, la festa in onore del Santissimo Crocifisso. Patrono dell’isola dal XV secolo, in seguito a un miracolo grazie al quale un sordomuto riacquistò udito e voce, il Crocifisso viene festeggiato con una processione, seguita da fuochi d’artificio e bancarelle. A Marettimo la ricorrenza religiosa più sentita è invece la Festa di San Giuseppe, dedicata al patrono dell’isola. Dopo le celebrazioni in chiesa è usanza degli abitanti portarsi a casa un rametto di mirto benedetto per essere protetti dalla cattiva sorte. Infine, il 15 agosto si svolge invece una caratteristica processione di imbarcazioni: la nave più grande viene addobbata e ospita la statua della Madonnina del Rotolo. Tutto il pescato del giorno viene cucinato ed offerto in onore della Madonnina agli ospiti dell’isola.

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: costume da bagno e protezione solare
  • Libro da leggere: I leoni di Sicilia di Stefania Auci
  • Periodo consigliato: estate, primavera, autunno
  • Viaggio da fare: in coppia o in gruppo
  • Aforisma: "Io sono nato in Sicilia e lì l’uomo nasce isola nell’isola e rimane tale fino alla morte, anche vivendo lontano dall’aspra terra natìa circondata dal mare immenso e geloso."
    (Luigi Pirandello)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.2.3);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link