Sicilia: Passato e presente di un antica terra attraverso i suoi luoghi e sapori

L’ isola del Mediterraneo possiede tutte le meraviglie della terra e del mare, in eterno contrasto tra di loro, sia visivamente, ma anche nei profumi e nei sapori agrodolci. Uno scrigno ricolmo di preziosissimi ed antichi sapori e pregiati prodotti enogastronomici, la Sicilia è indubbiamente una terra di prorompente bellezza, baciata dal sole. Da visitare assolutamente Catania il suo vulcano attivo.

Sicilia e il suo vulcano

La cucina siciliana

Come il suo paesaggio, la cucina siciliana si presenta ricca di colore, variegata nei sapori e non priva di particolari interessanti. La generosità delle sue terre regala al palato tutti i sapori tipici del Mediterraneo, con in più un pizzico di estrosità. La cucina è ricca di prodotti fragranti, sapori che stanno in un delizioso equilibrio tra terra e mare, ricca di spezie e profumi particolari.

Piatti tipici

Gli arancini, le famose polpette di riso fritte, ripiene di carne, formaggio e piselli, è un piatto tipico che non si colloca in un orario particolare del giorno. Altri piatti assolutamente da assaggiare sono la Pasta alla Norma, maccheroncini o spaghetti ricoperti di melanzane fritte e pomodoro, accompagnati da ricotta salata o la Pasta con le sarde, che offre allo stesso tempo la freschezza del pesce azzurro e un ricco condimento a base di finocchietto, pinoli, uva passa. Ma le sarde possono essere anche gustate come piatto vero e proprio, cotte al forno con pane grattugiato, filetti di acciuga, uvetta, pinoli o con pecorino e prezzemolo, le famose “Sarde a’ beccaficu“.

Tra i secondi, si distingue un piatto di origine tunisina, il cous-cous, insaporito dal brodo di pesce o dal sugo di cernia, la cui ricetta tradizionale richiede l’uso della Maffaradda, una sorta di grande piatto di ceramica a bordo alto, e della Cuscusiera, una specie di pentola molto alta, tipico piatto di San Vito Lo Capo, nel trapanese. Inutile dire che la cucina siciliana abbonda di ogni varietà di pesce, ma non c’è dubbio che tra le tante ricette possibili quelle a base di pesce spada rappresentano una specialità locale.

Se parliamo di Sicilia non si può non parlare della Caponata dal tipico sapore agrodolce, a base di capperi, uvetta e olive, servita come piatto freddo, vera regina tra tutti i contorni, o della parmigiana di melanzane.

Sicilia con i suoi limoni

I dolci

Il sorbetto al limone e la famosa Cassata siciliana a base di pan di spagna, crema di ricotta, frutta candita e variopinta, hanno origini arabi. Non possiamo di certo dimenticare, i celebri cannoli siciliani, ripieni di ricotta, di cioccolato e pistacchio, rigorosamente di Bronte, e la Frutta martorana, a base di pasta di mandorle decorata nei modi più vari e dalle forme più curiose, vera e propria forma d’artigianato artistico.

Le mandorle sono la base di molti dolci siciliani, come le paste di mandorle o le gustose granite, dai vari gusti, come quella al gelso, frutto estivo simile alla mora, e al gelsomino. Gli agrumi sono il vero frutto dell’isola. Le arance, succose e dolci, sono utilizzate sia pre spremute, sia per piatti dolci e salati, e i fichi d’india.

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: costume, scarpe comode e protezione solare!
  • Libro da leggere: I luoghi e i racconti più strani della Sicilia. Un viaggio alla scoperta di una terra misteriosa, punto di incontro tra Oriente e Occidente di Carlo Ottaviano (Autore)  Giulia Ottaviano (Autore)
  • Periodo consigliato: primavera, estate, 
  • Viaggio da fare: in coppia, in famiglia
  • Aforisma: ‘A megghiu parola è chidda ca ‘un si dici. (La miglior parola è quella che non si dice)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.2.3);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link