Vacanze al mare in Veneto: sei spiagge bellissime

Se per le vostre vacanze avete scelto il bellissimo Veneto, ecco a voi una lista di spiagge assolutamente da non perdere. Ce n’è per tutti i gusti: ogni anno questa bellissima regione regala a turisti di tutto il mondo vacanze di altissima qualità. Relax, divertimento, natura incontaminata, arte ed antichi borghi marinari: scopriamo insieme il litorale Veneto!




Punta Sabbioni





Cavallino-Treporti (Venezia)

Il comune di Cavallino-Treporti occupa la punta finale della penisola che chiude la parte settentrionale della laguna di Venezia. In questo territorio la lunghissima spiaggia trova posto accanto ad orti e pinete. È una zona ideale per chi ama le vacanze di mare in libertà:  pochi stabilimenti balneari e tanta spiaggia libera. Qui troverete più campeggi che alberghi ma non mancano tutti i servizi necessari. Fa parte di Cavallino-Treporti anche la nota Punta Sabbioni, estremità sud della penisola che si trova esattamente di fronte all’isola veneziana di Sant’Erasmo. Da li potrete raggiungere comodamente Piazza San Marco in vaporetto.




Spiaggia di Bibione





Bibione (Venezia)

L’ultima spiaggia veneta che si incontra prima di entrare in Friuli Venezia-Giulia. Località turistica per eccellenza, Bibione ha puntato su eco-sostenibilità e cicloturismo. Pulitissima e dotata di servizi all’avanguardia si trova vicino a diverse aree verdi. E’ famosa per l’ampia e lunga spiaggia di fine e morbida sabbia, per l’ambiente unico, la laguna, le pinete verdi e le valli da pesca. E’ la meta ideale per chi cerca una vacanza all’insegna della tranquillità e nuovi territori da esplorare. L’accoglienza è altamente qualificata, non mancano locali e bar, ristoranti e pizzerie; ed è il paradiso per gli amanti dello sport, soprattutto surf e vela.




Porto Tolle





Spiaggia della Barricata (Rovigo)

La spiaggia migliore per immergersi nel suggestivo paesaggio del Delta del Po è la Spiaggia Barricata di Porto Tolle, adagiata lungo la punta meridionale del Delta a ridosso dell’incantevole Sacca di Scardovari. Dimenticate glamour e movida, una vacanza di mare a Barricata è 100% bei paesaggi e relax. La spiaggia comprende zone attrezzate, con stabilimenti balneari e beach bar, zone libere ed un tratto di spiaggia privata riservato agli ospiti dell’omonimo villaggio vacanze. La spiaggia si raggiunge da una strada che corre parallela al mare attraversando un caratteristico ponticello in legno.




Il Giardino Botanico Litoraneo





Rosolina mare (Rovigo)

Si tratta di una frazione del comune di Rosolina (a 13 Km di distanza). Un luogo interessante dove scoprire le bellezze naturalistiche che rendono unico il Delta del Po. La spiaggia di Rosolina Mare è un’ottima destinazione di viaggio dove trovare pace e relax, soprattutto se si viaggia con bambini. Porto Caleri dista circa quattro chilometri dal centro di Rosolina Mare ed il suo Giardino Botanico Litoraneo si sviluppa su 23 ettari di terreno: da non perdere! Il centro è immerso nel Parco Delta del Po e si trova su una lingua di sabbia circondata interamente dall’acqua: da un lato l’Adriatico, dall’altro l’Adige e le Valli da pesca. Gran parte del territorio è occupato dalla pineta litorale. La penisoletta nella quale si trova Rosolina Mare si divide in tre zone: Rosapineta, il centro di Rosolina Mare e la località Caleri.




Eraclea





Eraclea (Venezia)

Eraclea è la spiaggia consigliata a chi vuole fare una vacanza di mare low cost in Veneto. Gli hotel, appartamenti e villette di Eraclea sono mediamente più economici di quelli di Jesolo, Caorle e Bibione ma anche qui la qualità dei servizi è molto buona ed il mare molto pulito! In più Eraclea può vantare un’ampia pineta che la ha valso il soprannome di “Perla Verde dell’Adriatico”. L’unico lato negativo potrebbe essere la mancanza di divertimenti e locali notturni.




Pellestrina





Pellestrina (Venezia)

Pellestrina è l’altra isola veneziana che si affaccia da un lato sulla laguna e dall’altro sull’Adriatico. Rappresenta il più meridionale ed il più stretto dei tre litorali che dividono la laguna dal mare Adriatico. Seppur vicinissima al Lido, Pellestrina è un mondo completamente diverso dove non arrivano le luci dei riflettori e i divi. Sul lato laguna sorge il borgo, un pittoresco susseguirsi di case colorate. Sul lato mare si estende una spiaggia selvaggia, priva di servizi, frequentata quasi esclusivamente da persone locali. Proseguendo a piedi dall’estremità meridionale della spiaggia si raggiunge l’oasi naturale di Ca’ Roman. Pellestrina è la spiaggia di Venezia consigliata agli amanti della natura.

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: ciabatte e costume
  • Libro da leggere: Venezia è un pesce: una guida di Tiziano Scarpa
  • Periodo consigliato: estate, primavera
  • Viaggio da fare: in gruppo o in famiglia
  • Aforisma: "Val depí an ora de alegría que zhento de malinconía. (Vale più un’ora di allegria che cento di malinconia.) Proverbio veneto

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.2.3);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link