WabiSabiCulture: il Giappone in Italia

Il Giappone oggi, sembra più lontano che mai. Eppure sapevi che per vivere un’autentica esperienza nipponica ti basterebbe visitare le Marche? Hai letto bene!  A San Ginesio, in provincia di Macerata, immerso nelle verdi colline marchigiane, troverai WabiSabiCulture: un vero angolo di Giappone tradizionale.




Parco Nazionale dei Monti Sibillini




San Ginesio

San Ginesio è uno dei borghi più belli d’Italia. Bandiera Arancione del Touring Club Italiano per la qualità turistico-ambientale, fa parte del Parco nazionale dei Monti Sibillini. Incantevolmente adagiato su un colle dalla vista spettacolare, San Ginesio è stato definito “il balcone dei Sibillini". Vanta una storia antica, testimoniata dal prezioso  nucleo storico cittadino e dalla bella e possente cinta muraria. Il borgo mantiene intatto l'impianto medievale ed accoglie un prestigioso patrimonio storico ed artistico. Molte delle sue principali attrazioni sono temporaneamente chiuse a causa dei danni subiti dopo il disastroso terremoto del 2016. Dall’abbazia di Santa Maria delle Macchie alla Chiesa di San Francesco, sono purtroppo molti i danni che il terremoto ha lasciato dietro di sé.  




Wabi Sabi



WabiSabiCulture

E’ un centro culturale nato nel 2002 dalla mente di Serenella Giorgetti e di suo marito Riccardo. Un luogo dedicato alla meditazione Zen, alla cultura nipponica ed alla natura. Il WabiSabiCulture è attualmente un luogo davvero unico nel suo genere in Europa e nasce per permettere ai visitatori di dedicarsi alla meditazione ritrovando l’equilibrio tra mente e corpo, attraverso l’antica filosofia Wabi Sabi. Qui gli appassionati della cultura giapponese potranno provare un’esperienza unica. Nel WabiSabiCulture è infatti possibile sperimentare una vasta gamma di esperienze.

Potrai visitare una locanda tradizionale Bio-Ryokan dove osservare la cerimonia del Tè e soggiornare in un Bed & Breakfast in Bio-Architettura Eco Friendly. Potrai fare il bagno purificante Ofuro in una tradizionale vasca in legno: gli olii essenziali di Hinoki inalati naturalmente durante il bagno favoriscono la riduzione dello stress.

Ma anche provare degli infusi di tè verdi tradizionali giapponesi, imparare l’arte degli Origami, dell’Ikebana o provare l’arte della calligrafia Shodo. Un’esperienza sorprendente e, perché no, propedeutica ad un futuro viaggio in Oriente.

Le visite e le esperienze sono prenotabili mediante il sito ufficiale di Wabisabiculture.



La filosofia Wabi Sabi

L'espressione giapponese Wabi-Sabi vuol dire letteralmente "accettare la bellezza dell'imperfezione". Un invito a godersi le cose piccole della vita lontani dal rumore e dalla frenesia per godersi a pieno il presente, la pace, il silenzio. Una filosofia che esprime un ideale estetico poetico e semplice, legato alla via del tè verde ed alla cerimonia del tè. Il WabiSabiCulture non è solo un luogo dove soggiornare: si tratta di un vero e proprio polo culturale nipponico. Qui troverai, infatti, presente infatti un Tempio Buddista, un parco ed un orto botanico con un laghetto di Carpe Koi, dei sentieri di pietra e legno e la possibilità di partecipare ad interessanti iniziative ed eventi culturali volti alla promozione della conoscenza della cultura dell’Estremo Oriente.



WabiSabiCulture si trova in provincia di Macerata, in Via Papa Giovanni XXIII, 62026 San Ginesio.

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: scarpe ed abbigliamento comodi
  • Libro da leggere: Wabi Sabi. Scoprire nell'imperfezione la bellezza delle cose di Tomas Navarro
  • Periodo consigliato: autunno, primavera, estate
  • Viaggio da fare: da soli, in coppia 
  • Aforisma: Chi non medita è come colui che non si specchia mai. (Padre Pio)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.5.6);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link