Autunno in Giappone: il momijigari

Molti pensano che il periodo migliore per visitare il Giappone sia la primavera, per via della celeberrima Hanami (la fioritura dei ciliegi). Ma una stagione altrettanto bella per visitare questo straordinario Paese è l’autunno. In questo periodo dell’anno, infatti, potrai assistere a momijigari (o kanpūkai) uno spettacolo che noi definiremmo “foliage”.

In Giappone infatti il paesaggio autunnale sa regalare spettacoli eccezionali anche ai passanti più distratti, con la possibilità di scattare foto talmente eccezionali da sembrare ritoccate! Tutto grazie allo straordinario, quanto naturale, “koyo” ovvero il mutare dei colori delle foglie.

Visitando il Giappone in autunno troverai ad attenderti un clima temperato ed un meteo abbastanza stabile che ti permetteranno di concederti il lusso di lunghe e piacevoli camminate in mezzo ai caldi colori autunnali.  

Ecco quindi cinque imperdibili destinazioni per ammirare il kanpūkai in tutto il suo splendore.

 



Il Tohoku

Si tratta di una regione poco turistica, situata a nord-est dell’isola principale di Honshu. Qui potrai godere di uno spettacolo naturale davvero sorprendente. Per tutto il mese di Ottobre le prefetture di Akita e Iwate sono un tripudio di colori nei quali potrai perderti grazie ai bellissimi percorsi di trekking. In questa regione del Giappone c’è molto da fare e da vedere. Paesaggi incredibili, siti ricchi di storia, sakè artigianale ed i bellissimi templi, giardini e siti archeologici di Hiraizumi (Patrimonio dell'umanità).




Oze

Altra destinazione poco turistica è il parco nazionale di Oze, a circa 100 km a nord di Tokyo. È uno dei luoghi migliori in cui ammirare la kusamomiji, o “erba autunnale”. Un particolare tipo di erba che cresce in questa zona di pianure e paludi. La “kusamomiji” assume un bellissimo colore tra la fine di Settembre e la metà di Ottobre creando un oceano rosso in mezzo alle verdi montagne della zona.



Nikko





Nikko

A solo due ore da Tokyo si trova Nikko, una cittadina all’interno di un bellissimo parco nazionale. Qui troverai foreste e cascate che i colori dell’autunno rendono ancora più spettacolari. Gli splendidi scenari di Nikko e le sue sacre montagne sono parte integrante del culto shintoista e buddista fin dall'VIII secolo. I suoi santuari e templi, tra i più belli del Giappone, sono stati dichiarati dall'UNESCO Patrimonio mondiale dell'umanità.

 



I Cinque Laghi, Monte Fuji

La regione dei cinque laghi si trova alla base nord del Monte Fuji. I cinque laghi sono: Kawaguchi, Saiko, Shoji, Motosu e Yamanaka. La zona dei laghi che circondano il Monte Fuji è la meta preferita per i turisti ed i viaggiatori che vogliono ammirare il momijigari. Infatti qui troverai uno spettacolo davvero unico.





Tempio sul Monte Takao




Il Monte Takao

Luogo simbolo del momijigari da molti secoli, il Monte Takao non poteva mancare in questo piccolo ma essenziale elenco. Dista circa un’ora dal centro ed è una delle zone verdi più vicine a Tokyo. Ideale per una scampagnata di un giorno, il monte è alto 599 metri e ha diversi sentieri fino alla cima.

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: scarpe da trekking, zaino comodo, borraccia 
  • Libro da leggere: Svelare il Giappone di  Mario Vattani
  • Periodo consigliato: Autunno
  • Viaggio da fare: in coppia o in famiglia
  • Aforisma: Di tutte le stagioni, l’autunno è quella che offre di più all’uomo e chiede di meno (Hal Borland)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.5.6);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link