Parchi USA: tre meraviglie da non perdere

Gli Stati Uniti comprendono 50 stati ed occupano una vasta area del Nord America, dall'Alaska a nord-ovest fino alle Hawaii nell'Oceano Pacifico. Tantissimi i turisti e viaggiatori che ogni anno scelgono di visitare questo incredibile Paese, pieno di fascino e contraddizioni.

Dopo avervi portato con noi alla scoperta di tantissime destinazioni incredibili (dalla popolare New York alla stupefacente Las Vegas), oggi vogliamo parlarvi di tre parchi nazionali davvero unici e che varrebbe la pena visitare almeno una volta nella vita. Scopriamoli insieme!




Death Valley National Park





Death Valley National Park – California e Nevada

La Valle della Morte (Death Valley) è un'area desertica californiana che dà il nome all'omonimo Parco nazionale situato nello Stato della California e in piccola parte nel Nevada. Si tratta del più grande parco nazionale degli Stati Uniti d’America (esclusa l’Alaska!) ed è un luogo davvero magico. L’area del parco si estende su 1,34 milioni di ettari, con dune di sabbia alte quanto montagne, distese di sale sotto il livello del mare, misteriose rocce sonore e canyon di arenaria colorata. Più o meno al centro della valle si trova il punto più basso del Nord America. Gli estremi sono la norma: la Valle della Morte è il luogo più caldo e asciutto d’America, con temperature estive che raggiungono i 49 °C e precipitazioni che in media arrivano a 5 cm all’anno. Anche le altezze del parco sono estreme: Badwater Basin, il punto più basso del parco, si trova a 86 metri sotto il livello del mare, mentre Telescope Peak raggiunge 3.368 metri. Che siate o meno amanti delle escursioni nella Natura, una cosa è certa: la Death Valley non vi deluderà in alcun modo. Panorami surreali, scenari lunari, immagini di una bellezza da togliere il fiato: una visita a questo luogo unico al mondo rappresenta davvero un’esperienza indimenticabile.




Glacier National Park





Glacier National Park - Montana

Il Parco nazionale dei ghiacciai è un parco nazionale americano situato nel Montana, al confine con le province canadesi dell'Alberta e della Columbia Britannica. La zona protetta include due catene montuose, oltre 130 laghi, oltre 1.000 specie di piante e centinaia di diverse specie animali. Per arrivarci, si può percorrere la strada del Vigilante Trail, perfetta per chi viene da Yellowstone, oppure prendere la strada più a est che passa da Helena. Purtroppo pare che questa meraviglia naturale stia per subire profondi cambiamenti: a partire da inizio Novecento molti ghiacciai hanno iniziato a sciogliersi e secondo gli esperti è solo questione di tempo prima che tutte le formazioni di ghiaccio subiscano la stessa sorte. La maggior parte dei turisti visita il parco in piena estate, in quanto le strade principali sono aperte, soprattutto la Going to the Sun Road. Il parco si estende in una superficie di 4102 km² ed include al suo interno diverse zone. La zona attraversata dalla Going to the Sun Road è quella più popolare, attraversata da Est a Ovest da una delle strade panoramiche più famose d’America. Percorrerla ammirando i suoi incredibili panorami è già di per sé un’esperienza notevole e da qui partono numerosi sentieri. La strada panoramica si estende per 80 km attraversando la McDonald Valley, con i suoi splendidi panorami sull’omonimo lago, e il Logan Pass, il punto più alto in elevazione della Going to the Sun Road, con Visitor Center dedicato.




Great Sand Dunes National Park and Preserve





Great Sand Dunes National Park and Preserve – Colorado

Questo parco nazionale nel centro-sud del Colorado presenta 30 miglia quadrate di dune di sabbia ondulata ed incredibili montagne ad alta quota. Con numerosi sentieri escursionistici, campeggi ed altre attività ricreative all'aperto è il luogo ideale da visitare tutto l'anno. Si tratta di un parco davvero unico che presenta non solo ha un ambiente desertico dalle suggestive dune ma anche zone umide, laghi alpini, praterie e foreste. Con una tale varietà di ecosistemi nel parco e nella riserva, qui troverete una ricchissima fauna selvatica caratterizzata da un’incredibile varietà di uccelli, anfibi e rettili. Le dune di sabbia più alte del Nord America si trovano qui, alla base delle montagne del Sangre de Cristo. Il campo di dune comprende circa 30 miglia quadrate (78 chilometri quadrati), una vasta area per escursioni a piedi, slittino sulla sabbia, equitazione, campeggio, osservazione delle stelle o nuoto nel Medano Creek.

 

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: scarpe da trekking e borraccia
  • Libro da leggere: Stati Uniti. Parchi nazionali di Anita Isalska
  • Periodo consigliato: tutto l'anno
  • Viaggio da fare: in coppia, da soli ma anche con i bambini!
  • Aforisma: La salvezza del mondo è nella natura selvaggia." (Henry David Thoreau)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.2.3);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link