Vacanze Vegan: come organizzarle

Chi si è avvicinato a questa filosofia di vita sa che essere vegano è qualcosa che ha un forte impatto sul proprio stile di vita, che non riguarda esclusivamente la scelta di mangiare e bere. Spesso i vegani devono pianificare con anticipo il proprio itinerario per evitare brutte esperienze o intoppi. Il cibo spesso e volentieri, è l’ultimo dei problemi dato che le alternative vegan disponibili anche in locali non espressamente Vegani o “vegan friendly” spesso non sono poche. Ecco dunque qualche consiglio per evitare imprevisti spiacevoli e vivere una vacanza vegan senza pensieri!




Coppia in vacanza





Pianificare

Come abbiamo detto pianificare riduce al minimo la possibilità che si verifichino spiacevoli imprevisti di vario tipo: dal non trovare luoghi in cui mangiare all’evitare di ritrovarsi in una struttura lontana anni luce dalla vostra sensibilità. Pianificare è una buona abitudine in generale, soprattutto se si vuole risparmiare (soldi e tempo!). Cercate di conoscere bene la località in cui soggiornerete ed i dintorni: valutate bene le strutture ricettive ed io punti di ristoro. Potete avvalervi dell’ausilio di guide, siti specializzati e chiedere informazioni ad uffici turistici o amici e conoscenti che hanno già visitato quei luoghi. Se prenotate un volo intercontinentale da soli, ricordatevi di segnalare le vostre preferenze alimentari e, non appena saliti, rammentatelo alle hostess in modo che possano verificare che il vostro lunch box sia stato imbarcato insieme agli altri.




Viaggi ad hoc

Ormai sono diversi i tour operator che organizzano pacchetti viaggio ben organizzati. In alcuni casi vi basterà segnalare all’agenzia di viaggi che siete vegetariani o vegani in modo che possa comunicarlo a tour operator, hotel, ristoranti e compagnie aeree.




Coppia in vacanza





Tre siti da consultare

Il primo sito che vi segnaliamo è VeggieHotels, disponibile in più lingue. E’ un’ottima soluzione per la ricerca e la prenotazione di hotel, bed & breakfast, agriturismi, ecc. Garantisce un’ampia selezione di strutture ricettive alberghiere ma anche seminari, yoga, corsi di cucina vegana, escursioni ecc. 

Vi segnaliamo anche il sito Vegan3000, che al suo interno contiene la sezione “Vacanze Vegane”, arricchita da un vasto elenco di strutture ricettive e ristoranti vegani in Italia e nel mondo.

Infine il sito Vegetarian Vacations, in lingua inglese ma davvero completo ed utile. Vi troverete tour e tante esperienze di viaggio su misura.

Non vi resta che scoprire quale tipologia di viaggio e quale offerta vegana o vegetariana fa maggiormente al caso vostro e prenotare la vostra prossima vacanza non appena sarà possibile! E se i vostri piani di viaggio sono più ambiziosi, date un’occhiata a questi cinque hotel vegani da sogno!

Buon viaggio!

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: scarpe comode
  • Libro da leggere: Se niente importa di Jonathan Safran Foer
  • Periodo consigliato: tutto l'anno
  • Viaggio da fare: in coppia, in famiglia, in gruppo 
  • Aforisma: “Verrà il tempo in cui l’uomo non dovrà più uccidere per mangiare ed anche l’uccisione di un solo animale sarà considerato un grave delitto." (Leonardo da Vinci)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.2.3);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link