Yokohama: consigli di viaggio

Affacciata sulla baia di Tokyo e poco distante dalla capitale, Yokohama gode di un clima temperato ed è . la seconda città più popolosa della nazione. Scopriamo insieme il fascino di questa città dalla storia interessante ma davvero moderna e suggestiva.




Il porto di Yokohama





Cosa vedere a Yokohama

Tecnologica e moderna la città comunque non dimentica le sue origini (era un semplice villaggio di pescatori fino a metà dell'Ottocento) e resta una città davvero intrigante da scoprire in tutte le sue sfaccettature.  Perfetta per calarsi nello spirito nipponico, Yokohama incarna alla perfezione la natura ambivalente dell'odierno Giappone. Si tratta, infatti, di una città che ospita i bellissimi e romantici giardini Sankeien ma anche uno dei grattacieli più alti del Giappone (Land Mark Tower) oltre ad uno dei musei più strani del mondo (il famoso Museo del Ramen Istantaneo)! Non perdetevi anche l’affascinante porto cittadino (il più grande del Sol Levante!) e Chinatown. Qui troverete la Chinatown più estesa del Giappone con ottimi ristoranti  e tanti negozi cinesi che si susseguono in un dedalo di stradine. Una volta arrivati visitate il tempio Kantei-byo (secolo XIX). Non perdetevi l’Aqua Museum, uno dei più grandi acquari del Giappone, in cui vivono 700 specie e 120.000 creature viventi. Infine, se avete tempo e modo, nei dintorni potrete visitare la fabbrica della famosa birra Kirin o visitare la suggestiva regione del Kanto.




Quando visitare Yokohama

Caratterizzata da inverni piuttosto miti, grazie alla sua posizione privilegiata, è perfetta da visitare in questa stagione. Evitate però di visitarla durante le festività natalizie e del nuovo anno. La vera e propria alta stagione arriva in concomitanza con la fioritura dei ciliegi, in primavera: la città è perfetta per assistere a questo spettacolo e presenta temperature ancora fresche (sotto i 20 gradi). L’estate è calda e piovosa, influenzata dal monsone, con una certa pausa ad agosto, mese più caldo dell’anno, mentre settembre è il mese più piovoso.




L'Aqua Museum





Cosa mangiare

Dal sushi fresco alla dobin mushi (zuppa classica), passando per tempura,  sashimi e Donburi. Non avrete che l’imbarazzo della scelta! Se volete calarvi appieno nella cucina nipponica provate la Asa gohan, la colazione locale: riso e uovo con tofu, prugne o pesce.

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: scarpe da passeggio
  • Libro da leggere: Storie di Yokohama. Tre racconti di Jun'ichirō Tanizaki
  • Periodo consigliato: inverno, autunno, primavera
  • Viaggio da fare: in coppia 
  • Aforisma: "La raffinatezza giapponese è la più persuasiva che esista al mondo, poiché i mezzi attraverso cui si esprime sono i più puri, umili, naturali." (Fosco Maraini)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.5.6);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link