I quartieri della Street Art di Roma

Seguiteci in questo appassionante ed inconsueto tour tra le opere di street art della Capitale. Roma è infatti una città che da sempre è famosa ed amata per i suoi immensi capolavori artistici ed architettonici ma che, da qualche anno, fa parlare di sé non solo per gli endemici problemi di gestione ma anche per il suo ritrovato fermento culturale. Nella Capitale Passato e Futuro si incontrano nell’arte urbana attraverso un itinerario che coinvolge circa trenta quartieri ed oltre 150 strade. Scopriamole insieme.




Un'opera del progetto Popstairs





Grande Raccordo – GRAART

Si tratta, probabilmente, del progetto più interessante del settore. Promosso da Anas e Ministero dei Beni Culturali, nasce per valorizzare le infrastrutture di una delle arterie più importanti del Paese e recuperare aree dismesse, riqualificando le periferie. Ne è direttore artistico David Diavù Vecchiato. Le aree interessate dal progetto sono: Torrino Mezzocammino (via Luigi Guglielmi), Gregna di Sant’Andrea (via Lucio Mariani), Romanina (via Pietro Rosano), Tor Vergata (via della Sorbona), Prenestina (via Collatina), La Rustica (via Damone), Ottavia (via Casorezzo), Trionfale (via Casal del Marmo), Boccea (via di Boccea), Aurelia (via Aurelia).




Pigneto

Storico quartiere di Roma, un tempo trascurato e sede di racket, oggi è diventato il fiore all’occhiello della scena alternativa romana ed anno dopo anno si arricchisce di nuove opere. Qui trovate murales dedicati a Pier Paolo Pasolini (molto legato al quartiere): in via Fanfulla da Lodi ci sono opere di Omino71 “Io so i nomi”, MauPal e Mr. Klevra.




Tor Pignattara

Quartiere situato nel quadrante est della capitale, poco dopo il Pigneto che negli ultimi 10 anni è diventato un vero e proprio museo a cielo aperto. Qui trovate opere di artisti di fama internazionale quali Jef Aerosol, C215, Agostino Iacurci, l'Atlas, Aakash Nihalani, Etam Cru, Herakut,Tellas, Lucamaleonte, Solo e tantissimi altri. Il tutto grazie al progetto MURo ed al contributo di gallerie, come Wunkerkammern, ed al comitato di quartiere che ha promosso il progetto I Love Torpignart.




Nostra Signora di Shanghai di Mr. Klevra (Tor Marancia)





MURo

Fondato nel 2010 nei quartieri Quadraro e Torpignattara per poi diffondersi in tutta Roma, il Museo di Urban Art di Roma (MURo) è il ‘museo diffuso’ di Urban Art della città. Un progetto realizzato David Diavù Vecchiato completamente integrato nel tessuto sociale. Del progetto MURo fanno parte anche GRAArt e POPSTAIRS. Il MURo è un progetto site-specific, ideato per far relazionare gli artisti con l’identità dei luoghi in cui le opere vengono realizzate. Si tratta di un progetto community-specific, ovvero che mira a percepire e rispettare lo "spirito dei luoghi" e della comunità in cui interviene.




Popstairs

Attraverso questo progetto l'Arte Urbana prodotta e promossa dall'Associazione MURo arriva d gradini delle scalinate. Consiste infatti nel realizzare dipinti su scalinata, dedicati alle donne della storia, della cultura e della spettacolo, concettualmente legate ai luoghi in cui sono dipinte.




Tor Bella Monaca

Uno dei quartieri più periferici e complessi di Roma che si è trasformato in un museo a cielo aperto grazie alle opere di Diamond, Mosa One, Solo e molti altri.




E se siete appassionati di Street Art vi invitiamo a leggere tutti i nostri approfondimenti in giro per l’Italia (e non solo!)

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: macchina fotografica e scarpe comode
  • Libro da leggere: Street Art a Roma.Come cambia la città di Alberta Campitelli
  • Periodo consigliato: tutto l'anno
  • Viaggio da fare: da soli o in compagnia
  • Aforisma: "Il mondo non è stato creato una volta ma tutte le volte che è sopravvenuto un artista originale." (Marcel Proust)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.5.6);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link