Sicilia: 8 itinerari enogastronomici che devi conoscere

La Sicilia è da sempre considerata a buon ragione terra di buona cucina ed ottimi vini.

In questo articolo vogliamo portarti con noi alla scoperta di otto strade del vino fra territori davvero affascinanti, destinazioni culturali imperdibili e vere e proprie meraviglie della Natura. Se hai già letto il nostro articolo sulle strade del Vino da non perdere in Sicilia, sappi che ci sono ancora tantissime meraviglie da scoprire.




Mazara del Vallo, centro storico





La Strada del vino Val di Mazara

Un percorso suggestivo che ci porta a visitare la bella Mazara del Vallo, Salemi, Campobello di Mazara e Petrosino. Queste le tappe principali di un itinerario davvero ricco di attrazioni turistiche, sia naturali sia archeologiche. Per quanto riguarda i vini protagonista indiscussa la Doc Delia Nivolelli (bianco e rosso), ma in ottima compagnia di Grillo, Cataratto, Damaschino, Inzolia, Grecanico, Nero d’Avola e Pignatello.




Vista panoramica dell'Etna





La Strada dei vini dell'Etna

L’Etna è un luogo naturalisticamente unico in Italia. Da oggi hai un motivo in più per visitarlo: una strada che scorre tra territori con una lunghissima ed onorata tradizione enologica. Vitigni come Caricante, Nerello Mascarese e Mannella danno vita a vini vulcanici davvero da non perdere.




Il Castello di Donnafugata





La Strada del Cerasuolo di Vittoria

Il Cerasuolo di Vittoria viene prodotto in una vasta area della Sicilia sud orientale, caratterizzata da mare splendido e tantissima cultura. Visita Modica, il Castello di Donnafugata, Caltagirone, Scicli, Militello. Questi sono solo alcuni dei comuni toccati dalla Strada del Vino che offrono a chi li visita un enorme patrimonio architettonico barocco e tantissimi prodotti tipici (dal cioccolato di Modica ai formaggi ragusani).




Lipari, Isole Eolie





La Strada del vino di Messina

Una strada composta da tre itinerari enologici, tutti a breve distanza da Messina. Uno dedicato ai territori del rosso Doc Faro (a pochi passi dallo Stretto), uno alla Doc Mamertino (nei pressi di Milazzo), ed uno alle Isole Eolie, che vedono la produzione della Malvasia delle Lipari. Territori splendidi tra mare e montagna per un’esperienza unica nel suo genere.




Vista panoramica della città di Noto





La Strada del vino della Val di Noto

La Val di Noto è uno dei luoghi più suggestivi dell’isola e vanta una ricca tradizione vinicola. Qui i vitigni Moscato e Nero d’Avola danno vita al Siracusa Doc, al Noto Doc e all’Eloro Doc. La strada tocca i comuni di Palazzolo Acreide, Noto, Avola, Pachino, Ispica e Rosolini.




Pollina, vista sul Parco delle Madonie





La Strada del Vino sul Percorso della Targa Florio

A Nord della Sicilia, tra Cefalù, Cerda, Sclafani Bagni, Campofelice di Roccella, Caltavuturo, Vallelunga Pratameno e Valledolmo, scorre la Strada del Vino sul Percorso della Targa Florio. Qui troverai ottimi vini (in particolare il Contea di Sclafani, in 21 varianti), un mare e borghi incantevoli oltre all’incredibile spettacolo del Parco delle Madonie.




I mosaici di Piazza Armerina





La Strada del vino dei Castelli Nissini

Un itinerario ricco di fascino e gusto, nel cuore dell'entroterra siciliano.  Potrai conoscere ben tre tipologie di vino: il Cerasuolo Docg, il Contea di Sclafani Doc e il Riesi Doc. Nelle immediate vicinanze, visita la Villa del Casale di Piazza Armerina e la Valle dei Templi di Agrigento, patrimoni UNESCO.




La Cattedrale di Monreale





La Strada del vino Doc Monreale

Attorno al comune di Monreale si snoda un itinerario alle spalle di Palermo, che tocca, San Giuseppe Jato, San Cipirello, Santa Cristina Gela, Corleone e Roccamena. Qui troverai incredibili uve bianche e nere autoctone che danno vita al Monreale Doc, bianco, rosso e rosato. Un’esperienza indimenticabile!

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: abbigliamento e scarpe comode, costume da bagno
  • Libro da leggere: Sicilia. L'isola. di Luisa Taliento
  • Periodo consigliato: tutto l'anno
  • Viaggio da fare: in coppia, in gruppo ma anche in famiglia
  • Aforisma: La più bella regione d’Italia: un’ orgia inaudita di colori, di profumi, di luci, una grande goduria (Sigmund Freud)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.5.6);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link