Vacanze in Trentino: tre mete imperdibili

Vi abbiamo già portato con noi in Trentino, alla scoperta delle meraviglie enogastronomiche di questa regione, delle bellissime Dolomiti Paganella, ed in giro tra baite e malgheOggi vogliamo suggerirvi tre località classiche, belle e turistiche per le vostre vacanze estive: da soli, in gruppo ma anche in famiglia!




Trento





Trento

Capoluogo di regione, la città venne fondata nel I secolo a.C. dai Romani, che dettero alla località il nome di Tridentum. Protagonista di importanti vicende storiche tra le quali l’omonimo Concilio, Trento è stata da sempre crocevia culturale e artistico dove la civiltà italiana ha incontrato quella mitteleuropea. Nonostante questo resta una città a misura d’uomo dalla vivace vita culturale. Non perdetevi il bellissimo Castello del Buonconsiglio e il centrale Duomo, che affaccia sulla piazza con la fontana del Nettuno. Infine, visitate il Museo delle Scienze e di Storia Naturale (MUSE) che presenta interessanti allestimenti interattivi.




MART, Rovereto





Rovereto

Nella seconda città del Trentino si respira un’aria densa di Storia e grandi eventi. Dal medioevale Castelbarco, dove ha sede anche il Museo storico italiano della Guerra, ai bellissimi palazzi del Centro Storico, eredità della dominazione veneziana. Non lasciatevi sfuggire l’occasione di visitare l’avveniristico Mart e la Casa d’Arte Futurista Depero. Sapevate che Rovereto è Città della Pace? Qui la memoria della Grande Guerra è ancora viva ed ogni sera suonano i 100 rintocchi della Campana dei Caduti fusa con il bronzo dei cannoni delle nazioni che hanno partecipato alla Prima guerra mondiale.




Cammino dal Monte Penegal al Monte Macaion





Val di Non

La Val di Non, conosciuta per i castelli e le gustosissime mele, vi stupirà con effetti speciali assolutamente naturali! Qui non dovrete certo scalare una montagna per godervi un panorama mozzafiato! La valle è piena di luoghi speciali facilissimi da raggiungere. Siamo nella valle più ampia e varia del Trentino, capace di sorprendere i turisti con canyon, laghi, eremi, castelli e le straordinarie Dolomiti. Vi consigliamo di visitare l'Eremo di San Gallo, che si trova sotto il paese di Cagnò a ridosso del lago di Santa Giustina. Ma soprattutto non perdetevi lo straordinario Monte Penegal (quota 1.737 m). Si tratta di una cima facile da raggiungere a piedi dal Passo Mendola oppure anche dalla località Regole di Malosco. C'è anche la possibilità di arrivarci in auto su una stradina asfaltata di 3 km (pendenza del 16%!) che sale dal Passo Mendola e porta al Panorama Hotel Penegal, uno storico albergo e ristorante con una grandissima terrazza panoramica.

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: protezione solare e scarpe da trekking
  • Libro da leggere: Eva dorme di Francesca Melandri
  • Periodo consigliato: primavera, estate
  • Viaggio da fare: in gruppo o in famiglia
  • Aforisma: "Pane, vin e zoca, e lasa che el fioca." (Pane, vino e un bel caminetto accesso. E lascia pure che fuori nevichi.) proverbio trentino

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.2.3);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link