6 colazioni del mondo da provare almeno una volta

Che la colazione è il pasto più importante della giornata è ormai noto a tutti. E con tutti i tipi di prelibatezze che si trovano in giro per il mondo non avrete che l’imbarazzo della scelta e soprattutto nessuna scusa per saltare questo pasto. Iniziate a preparare il caffè, al resto del viaggio ci pensiamo noi.




English Breakfast





Colazione all’inglese

Nei paesi anglosassoni il concetto di colazione è molto diverso dal nostro. La colazione all’italiana è più frugale e si basa principalmente sull’assunzione di carboidrati e cereali. La colazione all’inglese, invece, è molto più proteica e prevede l’assunzione di cibi grassi quali uova, bacon e formaggio. Insomma proteine, grassi e una miriade di sapori utili ad affrontare nel modo migliore gli sbalzi meteorologici tipicamente inglesi. In base al paese (anglosassone) di riferimento, troviamo poi delle piccole o significative varianti. In Australia sono in moltissimi ad apprezzare la celeberrima  “Vegemite”, una crema spalmabile di estratto di lievito concentrato. In Canada, invece, spopolano i pancake con sciroppo d’acero. Ad ogni modo va specificato che, tradizionalmente, l’english breakfast, è molto sostanziosa poiché rappresenta l’unico pasto completo della giornata fino alle 18:00 (orario della cena). Tra la colazione e la cena si colloca un piccolo spuntino, concettualmente ben diverso dal nostro pranzo detto “lunch”.




Congee





Colazione orientale con il congee

Il congee, conosciuto anche come porridge di riso cinese è perfetto per una colazione orientale. Di certo la consistenza potrà non piacere a tutti ma in virtù del suo sapore vale davvero la pena provarlo. Semplice da cucinare, facile da digerire e gustoso. Il congee, un porridge di riso abitualmente consumato in Asia assieme a fagioli, cereali, verdura, carne o frutta. Viene abitualmente consumato in numerosi Stati come Cina, Myanmar, India, Indonesia, Giappone, Corea, Laos, Filippine, Singapore, Sri Lanka, Thailandia, Vietnam, ma è anche diffuso in Turchia, Portogallo, Cipro e Grecia. È ottimo per la colazione e presenta un basso contenuto calorico.




Huevos Rancheros





Colazione sudamericana

Le empanadas spopolano a colazione in Argentina e Cile. In Argentina, la colazione è semplice. Le opzioni vanno dalle amatissime tostadas (pane tostato) o medialunas da servire con caffè e succo d'arancia oppure yogurt e frutta. La colazione cilena non varia molto. La maggior parte delle persone beve caffè con latte o tè e mangia marraquetas oppure hayuya (pane) imburrato con i più vari ingredienti: marmellata, uova strapazzate, prosciutto (cotto o crudo) o formaggio (di solito formaggio fresco). In Messico invece, si preferisce di solito una pietanza a base di huevos rancheros, (uova fritte con salsa di pomodoro, cipolla e peperoncino). In alternativa è possibile scegliere un risveglio più leggero a base di panini dolci da bagnare nel caffè o optare per le chilaquiles, le tortillas speciali per la colazione da servire con carne, salsa di peperoncino e formaggio fuso.




Bao Banh





Colazione vietnamita

Il bao banh è una delle opzioni più diffuse ed amate per la colazione in Vietnam. Si tratta di un piccolo panino soffice ripieno di carne macinata di maiale, cipolle, uova di quaglia e spesso funghi neri.  In Vietnam si possono facilmente comprare per strada e non si mangiano solo a colazione  ma in ogni momento della giornata. Il pan brioche morbido e quasi dolce contrasta col ripieno salato mentre la cottura al vapore gli conferisce una apprezzabile leggerezza. Per il resto in Vietnam la colazione è composta da una zuppa di riso e verdure chiamata Chaò Chai, profumata da diverse spezie e dai Dau Cha Quai, una sorta di grissini fritti. Il tutto accompagnato da tè o da caffè freddo (introdotto in Vietnam dai francesi).




Nattō




Colazione Giapponese

La colazione tradizionale giapponese è molto sostanziosa e, nel corso del tempo, è stata affiancata da una variante più moderna e leggera. La colazione “moderna” solitamente consiste in una colazione all’occidentale con caffè e dei cereali oppure biscotti e pane tostato con marmellata. L’Asa-gohan, cioè la colazione tradizionale giapponese è invece ben più complessa e sostanziosa. E’ composta da alimenti leggeri ma molto nutrienti, come riso al vapore, pesce (al vapore, affumicato, grigliato o crudo), zuppa di miso e nattō (i fagioli di soia fermentati). A questi piatti spesso si affiancano gli tsukemono (i tipici sottaceti di daikon, zenzero, melanzane, carote, prugne e cetrioli) e il tamagoyaki, una sorta di omelette giapponesi.




Uttapam





Colazione Indiana

La colazione in India non è considerata un pasto particolarmente importante ed è spesso frammentata ed intervallata. Si basa su piatti salati, come i vadai e gli idli (ciambelle salate di farina con legumi o pagnotte spugnose di riso fermentato) da gustare in accompagnamento a chutney piccanti, spesso di cocco, di pomodoro e menta. In alternativa si consuma l’uttapam, una sorta di crepes molle di farina di legumi, (spesso condita con molta cipolla), il dosa, molto simile ma croccante e ben cotto. Ovviamente si beve chai: una specie di té speziato in base alla stagione, preparato nel latte invece che nell’acqua e servito bollente.

 

Prenota il tuo viaggio

I nostri consigli:

  • Cosa mettere in valigia: Abiti molto leggeri, e un abito da sere
  • Libro da leggere: Intrigo in Crociera di Joanne Bonny
  • Periodo consigliato: inverno
  • Viaggio da fare: in famiglia o in gruppo con amici
  • Aforisma: Chi vive vede molto, chi viaggia vede di più. Proverbio arabo
  • Cosa mettere in valigia: un pigiama comodo
  • Libro da leggere: The breakfast journey. Colazioni e brunch dal mondo. Di Laura Ascari, Elisa Paganelli
  • Periodo consigliato: tutto l'anno, in base alla destinazione scelta
  • Viaggio da fare: in coppia o in famiglia
  • Aforisma: “Per iniziare la giornata scelgo un caffè, per continuarla, un sorriso." (Stephen Littleword)

Leggi altri articoli

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE SCONTI ESCLUSIVI?

Iscriviti alla newsletter

  • Acconsento alla cessione della mia email a terzi per finalità di marketing secondo l'informativa resa (art.5.6);

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link